Oggi voglio parlarvi di Reoose, il primo eco-store in Italia che è stato definito da Wired baratto 2.0!

Reoose si serve di un nuovo tipo di baratto, detto asincrono, che punta a “riciclare” oggetti non utilizzati donando loro una seconda vita, il tutto senza l’utilizzo del denaro. Su Reoose infatti il denaro non esiste e si può acquistare senza spendere un euro, grazie ad un sistema di crediti che attribuisce un valore agli oggetti in base alla loro tipologia e non al valore effimero delle marche.

Online dallo scorso settembre, in soli 3 mesi di attività questo interessante progetto ha già raccolto l’adesione di circa 10.000 iscritti che attivamente si scambiano oggetti a costo zero: cose che passando di mano ridiventano utili e vivono una seconda, terza, quarta vita con un basso impatto sull’ambiente e il portafogli.

Un tipo di scambi a costo zero che, in un momento di crisi come questo, può risultare moooooolto interessante! ;)

Inoltre, degna di nota, è la possibilità di fare una donazione: su Reoose gli oggetti inutilizzati acquistano un valore che può essere dato in beneficenza ad una delle onlus partner. I crediti ottenuti dalle donazioni potranno essere utilizzati dalle onlus per acquistare, all’interno del portale, oggetti utili per le proprie missioni.

Reoose

Per maggiori informazioni vi consiglio di farvi un giretto sul sito di Reeose!

I Love Fashion

- Fashion Blog -

Seguimi Su Facebook

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001

BlogItalia - La directory italiana dei blog