…E poi un giorno curiosando su iTunes trovi una fantastica app che ti fa brillare gli occhi quanto un diamante! Un regalo natalizio anticipato da Damiani che ha da poco lanciato la sua applicazione ufficiale per iPhone e iPad.

Ovviamente non me la sono lasciata sfuggire, l’ho subito scaricata (quale donna non lo avrebbe fatto??) e ho perso un pomeriggio a curiosare tra gioielli di ogni tipo! Un sogno che si avvera :D !

Sono così entusiasta che non potevo non dedicarci uno spaziettino sul mio blog perciò eccomi qui: vediamo nel dettaglio quali sono le funzioni della Damiani app ufficiale.

Tre sezioni sono più “isituzionali”, mentre le altre tre sono un po’ più fantasiose.

La mia preferita è Indossa Damiani: basta scattare una foto del viso, della mano o del décolleté per indossare, purtroppo solo virtualmente, i gioielli che piacciono di più. Ma la parte migliore è che una volta scelto il gioiello che vorreste potete postare l’immagine su Facebook… io ho scelto un paio di orecchini bellissimi e ovviamente ho condiviso la foto sulla bacheca del mio ragazzo… così tanto per continuare con i velati suggerimenti in vista delle feste! (Ero tentata di mettere la foto di un bel solitario ma avevo paura che sarebbe scappato a gambe levate!)

Un’altra funzionalità dell’app ti permette di scoprire la misura del tuo anello: ci sono due modi per farlo, potete appoggiare il dito sulla linea bianca sullo schermo dell’iPhone e muovere il cursore fino a raggiungere la larghezza giusta oppure potete appoggiare un vostro anello sul cerchio bianco ed allargare o stringere il cerchio finché non trovate la misura corrispondente.

L’ultima delle sezioni più “curiose” della Damiani app si chiama Scopriti Damiani: rispondendo a qualche domanda sulla vostra personalità e i vostri interessi scoprirete qual è il gioiello più adatto a voi. Devo ammettere che i test mi sono sempre piaciuti, fin dai tempi del Cioè:D

Le ultime tre sezioni contengono il catalogo Damiani (Collezione), uno store locator (Boutique) ed infine la storia dell’azienda (Damiani).

Questo qui sopra è il menù dell’applicazione da cui potete accedere alle varie sezioni. Mi è piaciuta molto e trovo che sia una bella iniziativa! L’unica pecca, se così possiamo chiamarla, sta nel fatto che è solo per iPhone e iPad, quindi tutte le mie amiche con Android se la perderanno!!

La Damiani app ufficiale è gratis… cosa aspettate?? Correte a scaricarla! La trovate a questo link!

Stilista Marc JacobsOggi voglio parlare di Diet Coke e Marc Jacobs! :D Sì, perché lo scorso 9 aprile lo stilista Marc Jacobs ha compiuto cinquant’anni, tra i tanti successi e scandali della sua vita.

La biografia di Marc Jacobs è talmente fitta di curiosità e gossip che si potrebbe già scriverne un libro! La sua voglia di stupire e di esagerare l’ha portato così tante volte sulle prime pagine dei tabloid di tutto il mondo che tutti, anche chi non segue la moda, sa chi sia l’eccentrico designer.

Ma parliamo un po’ della sua vita allora! ;)

Il neo cinquantenne, dopo essersi diplomato nel 1981 alla High School of Art and Design, riuscì ad essere ammesso nella prestigiosa e rinomata scuola di design Parsons di New York.

Nel 1984, in occasione della sua laurea, il designer presentò una collezione di maglieria dalle tinte vivaci e dai volumi over. Lo stile delle magliette attirò l’attenzione di Robert Duffy che credette nelle potenzialità del neo laureato e decise di aiutarlo nel suo cammino verso il successo. L’incontro con l’uomo d’affari segnerà notevolmente l’ascesa dello stilista Marc Jacobs e ancora oggi essi sono soci nella casa di moda che porta il nome dello stilista.

Marc Jacobs si affermò stilista di spessore internazionale nel 1986 quando vinse il CFDA, premio di rilevanza mondiale per il mondo del fashion design.

Nel 1989 venne nominato designer della casa di moda Perry Ellis: un’esperienza turbolenta che segnerà notevolmente lo stilista il quale non era riuscito ad allinearsi alle linee guida creative imposte dalla maison. La tensione tra il designer e la casa di moda raggiunse il climax quando egli venne aspramente criticato per la sua collezione ispirata al grunge venendo addirittura cacciato dalla Perry Ellis.

Il creativo si riprese però in fretta da questa ferita: nel 1997 divenne capo stilista di Louis Vuitton, azienda allora specializzata nella valigeria che puntava a posizionarsi anche nel segmento prêt-à-porter.

Grazie all’ingresso in Louis Vuitton la notorietà dello stilista Marc Jacobs ebbe un’impennata, tanto che egli decise di dar vita ai suoi due marchi: Marc Jacobs, la prima linea, e Marc by Marc Jacobs, linea ready to wear. Nel 2003 il designer, in vetta al successo, creò il suo primo profumo e una collezione per la casa.

Negli anni Marc Jacobs ha collaborato con svariati artisti di fama internazionale come Stephen Sprouse, Takashi Murakami e Richard Prince. Nel 2011, a Parigi, presso il Museo delle Arti Decorative, è stata organizzata una mostra in suo onore coronandolo designer d’importanza mondiale e punto di riferimento nel fashion system.

Ma alla fine quindi… cosa c’entrano Marc Jacobs e Diet Coke?! C’entrano eccome! Infatti recentemente lo stilista è stato nominato direttore artistico del prodotto Diet Coke della Coca Cola, un riconoscimento importante e giunto proprio al momento giusto per festeggiare i suoi cinquant’anni!

Beh, a questo punto non ci resta che augurare buon compleanno allo stilista Marc Jacobs! :)

Mancano ormai pochissimi giorni a Natale e immagino che sarete tutte indaffarate con lo shopping natalizio dell’ultimo minuto…

Che look avete scelto per l’occasione?

I miei migliori auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo!!!!

Buon Natale

Nel frattempo anch’io mi godrò le vacanze! Ci risentiamo a gennaio!!! ;)

 

I Love Fashion

- Fashion Blog -

Seguimi Su Facebook

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001

BlogItalia - La directory italiana dei blog