I colori fluo sono tornati e sono una delle tendenze moda 2012: giallo evidenziatore, blu elettrico, verde fosforescente, arancione, rosa shocking, fucsia; un ottimo compromesso tra eccentricità ed eleganza.

A dir la verità il neon trend si è già palesato quest’inverno con alcuni dettagli fluorescenti sparpagliati qua e là nelle collezioni invernali, regalando note di brio ed allegria nelle grige giornate invernali.

colori fluo

Le piccole dosi invernali di colori fluorescenti con l’arrivo dell’estate regnano sovrane: invasione di abiti e accessori stile evidenziatore. E non c’è bisogno di chissà quale consiglio per gli abbinamenti, con il fluo diventa tutto più semplice: i colori intensi rendono originale anche i look più basic.

converse fluo

Basta una t-shirt, un paio di ballerine, una clutch, una collana o un semplice braccialetto… tutto naturalmente a base di colori fluo! Il fluo non ha bisogno di fronzoli: il colore da solo è in grado di accendere il nostro look rendendolo unico.

fluo

Libere di seguire l’onda fluo però non esagerate! Dosate con cura i vari capi e gli accessori neon per non creare un effetto troppo shock.

fluo look

L’estate è iniziata, pronte a giocare al nuovo neon trend e ad accendervi con i colori fluo? ;)

Se volete dare un’occhiata alla mia board Fluo Passion sul mio account Pinterest cliccate qui!

La moda è un continuo riciclare e riportare in auge suggestioni del passato e quest’estate assisteremmo al rilancio delle espadrillas che a dire il vero stanno già invadendo le strade!

Super confortevole e simpatica alternativa estiva (e forse addirittura più comoda) alle ballerine, forse non sono il massimo dell’eleganza ma sono sicuramente un toccasana per i pomeriggi estivi o per una passeggiata in riva al mare.

Si tratta di un remake fashion della scarpa tanto amata da Picasso: di tela, con la suola in corda che ha il grande pregio di ventilare i piedi mantenendoli sempre belli freschi. Nota come “calzatura povera”, ha origine nella zona basca dove veniva apprezzata da pescatori e contadini per la sua praticità.

Le espadrillas fecero il loro ingresso nel mondo della moda negli anni ’50 e furono amate persino da Grace Kelly. Oggi, ovviamente in chiave rivisitata, si possono trovare dalle classiche espadrillas dai colori sobri, fino a quelle a strisce, passando ovviamente per il modello zeppa o sandalo aperto, ma sempre mantenendo un elemento costante: la suola in corda intrecciata.

Espadrillas originali - suola in corda

Valentino si concede qualche infedeltà e lancia con la nuova collezione primavera 2012 il modello in versione haute coutoure con tomaia in pizzo trasparente, molto apprezzato dai fashion addicted.

Per gli egocentrici come me, Toms shoes, collaborando con Lenny Kravitz, lancia il nuovo modello impreziosito da mille brillantini colorati.

Un veterano delle espadrillas zeppa è Luis Castañer che le lanciò nel lontano 1927 facendole indossare perfino ai reali di Spagna. Per quest’estate Castañer, in collaborazione con Opening Ceremony, ci propone una collezione basic ma ricercata: corda, filo e tessuto di cotone.

Espadrillas Castaner e Opening Ceremony

Ai maschietti ci pensa D&G che lancia la versione total denim, mentre quella super colorata spetta di dovere a Paul Smith. Anche Havaianas prende la palla al balzo e lancia una sua collezione coloratissima per quest’estate.

Paul Smith Espadrillas

E tu di che espadrillas sei??? :D

Stiamo vivendo un momento particolare, sento forte  la  rivisitazione del passato in tutte le sue forme e settori e non parlo solo della moda ovviamente…

Quest’estate torna l’hippie style e quindi la gonna lunga e in fin dei conti non mi stupisco: si tratta di un classico intramontabile che come tale non muore mai e ritorna. Non si tratta di un’idea presa dal passato e riproposta al pubblico ma di un ritorno fortemente rinnovato nella sua concezione, con elementi innovativi, colori e tessuti spettacolari che rendono il tutto affascinante.

Così la gonna diventa un punto di riferimento: avvolgente e grintosa, lunga fino a terra, portata con T-shirt e un paio di sandali con cinturino alla caviglia si trasforma in un capo ultra comodo e la crisi del cosa-mi-metto-oggi si risolve in un attimo!

Gonna lunga Stella Jean

Per me la gonna lunga, particolarmente d’estate, è quasi uno stile di vita e di pensiero e non è assolutamente vero che non sta bene a tutte. Ci sono dei trucchi per far sì che si sposi in armonia con il corpo di tutte noi. Alle alte e magre ovviamente non servono consigli particolari, per le bassine invece si risolve tutto con un paio di zeppe, che oltretutto quest’anno vanno moltissimo! ;)

Gonna lunga - DSquared2

Non importa quindi a quale categoria apparteniate, c’è una gonna lunga per tutte!

Comode, femminili, adatte sia di giorno, che alla sera per un party, donano quell’aria sofisticata un po’ retrò. Non farti scappare il trend di quest’estate.

I Love Fashion

- Fashion Blog -

Seguimi Su Facebook

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001

BlogItalia - La directory italiana dei blog